Pila, auto completamente distrutta dopo frontale: miracolata donna

Il fatto è avvenuto nella tarda serata del 6 marzo nel centro abitato di Pila. Le auto coinvolte sono un'utilitaria (completamente distrutta) e un veicolo di grande cilindrata

Per i soccorritori si è trattato di un vero e proprio miracolo vista come era ridotto la piccola utilitaria: un ammasso di lamiere e vetri ormai a coriandoli. Per fortuna la conducente - una donna perugina - è rimasta praticamente illesa: ferite varie, qualche piccolo trauma agli arti inferiori e al volto; il tutto per una prognosi di 7 giorni. La donna è stata vittima di un frontale avvenuto a Pila nella tarda serata di ieri sera. Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia Municipale.

La piccola utilitaria è stata presa in pieno da un'auto sportiva di grande cilindrata che ha iniziato, secondo i testimoni, a sbandare pericolosamente e infine, fuori-controllo, è finita nella corsia opposta dove stava arrivando il veicolo della donna. Il conducente non è ricorso alle cure mediche non avendo riportato nessuna ferita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento