Pila, auto completamente distrutta dopo frontale: miracolata donna

Il fatto è avvenuto nella tarda serata del 6 marzo nel centro abitato di Pila. Le auto coinvolte sono un'utilitaria (completamente distrutta) e un veicolo di grande cilindrata

Per i soccorritori si è trattato di un vero e proprio miracolo vista come era ridotto la piccola utilitaria: un ammasso di lamiere e vetri ormai a coriandoli. Per fortuna la conducente - una donna perugina - è rimasta praticamente illesa: ferite varie, qualche piccolo trauma agli arti inferiori e al volto; il tutto per una prognosi di 7 giorni. La donna è stata vittima di un frontale avvenuto a Pila nella tarda serata di ieri sera. Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia Municipale.

La piccola utilitaria è stata presa in pieno da un'auto sportiva di grande cilindrata che ha iniziato, secondo i testimoni, a sbandare pericolosamente e infine, fuori-controllo, è finita nella corsia opposta dove stava arrivando il veicolo della donna. Il conducente non è ricorso alle cure mediche non avendo riportato nessuna ferita.

Potrebbe interessarti

  • Rinfrescarsi a Perugia, ecco le principali piscine pubbliche con le relative tariffe

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

  • L'Umbria in Prima Serata, su Sky la puntata tutta umbra di 4 Hotel. Barbieri: "Ecco i protagonisti e le location"

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento