Gualdo, i nuovi laser della Municipale non perdonano: pioggia di multe per auto scoperte senza revisione e assicurazioni

Ai gualdesi piace l'alta velocità e guidare al telefono: molte le sanzioni inflitte per questi due comportamenti scorretti

Le nuove strumentazioni in dotazioni alla Polizia Municipale di Gualdo Tadino hanno fatto lievitare le multe nel 2018 a danno di automobilisti non rispettosi del codice della strada. Con il tele laser e autovelox i verbali nel 2018 sono saliti a quota 126 più 75 rispetto al 2017; tramite l'apparecchio Targa 193 invece sono state scoperte 80 auto senza revisione e 31 senza copertura assicurativa con tre mezzi sequestrati. Un numero elevato che dimostra anche le difficoltà di molte famiglie a reperire risorse per mantenere l'auto. , dopo la grande crisi economica locale e globale. Tre le violazioni principali: alta velocità, divieto di sosta e boom di guida con tanto di cellulare attaccato all'orecchio (47, più 5 rispetto al 2017). Sul versante degli incidenti: sinistri stradali rilevati 41 di cui 19 con feriti (totale persone ferite 32 ); rispetto all’anno 2017 si contano 9 incidenti in meno, 8 feriti in meno ed 1 decesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento