Maltempo, auto travolta da un albero a Pila: 20 interventi a causa raffiche di vento

Un Santo Stefano movimentato in provincia di Perugia a causa del maltempo che sta spazzando in particolare Perugia, Foligno, Castello e Spoleto. Centralini roventi nella centrale dei Vigili del Fuoco di Madonna Alta

Festa per Santo Stefano rovinata per una famiglia di Pila che questa mattina - 26 dicembre - ha dovuto chiamare i Vigili del Fuoco dopo che la propria auto era stata distrutta da un albero che è caduto rovinosamente a causa del forte vento di queste ore. I Vigili hanno segato a pezzi il tronco e i rami ma dell'auto, seppur liberata, c'è rimasto poco ancora utilizzabile.

Ed è sempre il forte vento a creare molti disagi in provincia di Perugia: dalle 8 sono ben 20 gli interventi eseguiti e altrettanti sono in attesa. Il Comando di Madonna Alta ha fatto sapere che le zone più colpite sono: Città di Castello, Spoleto, Foligno e parte del perugino. Nel capoluogo interventi su alcune recinzioni divelte dalle raffiche: in particolare nella zona di via Cacciatori delle Alpi. Il terreno reso viscido dalla pioggia è stato causa di un incidente sulla E/45 all'altezza di Collestrada: è rimasta coinvolta una solo auto dove a bordo c'erano due giovani perugini che per fortuna sono rimasti illesi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

  • Paura sul raccordo Perugia-Bettolle, anziano a piedi nella galleria tra San Faustino e Madonna Alta

Torna su
PerugiaToday è in caricamento