Maltempo, auto travolta da un albero a Pila: 20 interventi a causa raffiche di vento

Un Santo Stefano movimentato in provincia di Perugia a causa del maltempo che sta spazzando in particolare Perugia, Foligno, Castello e Spoleto. Centralini roventi nella centrale dei Vigili del Fuoco di Madonna Alta

Festa per Santo Stefano rovinata per una famiglia di Pila che questa mattina - 26 dicembre - ha dovuto chiamare i Vigili del Fuoco dopo che la propria auto era stata distrutta da un albero che è caduto rovinosamente a causa del forte vento di queste ore. I Vigili hanno segato a pezzi il tronco e i rami ma dell'auto, seppur liberata, c'è rimasto poco ancora utilizzabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ed è sempre il forte vento a creare molti disagi in provincia di Perugia: dalle 8 sono ben 20 gli interventi eseguiti e altrettanti sono in attesa. Il Comando di Madonna Alta ha fatto sapere che le zone più colpite sono: Città di Castello, Spoleto, Foligno e parte del perugino. Nel capoluogo interventi su alcune recinzioni divelte dalle raffiche: in particolare nella zona di via Cacciatori delle Alpi. Il terreno reso viscido dalla pioggia è stato causa di un incidente sulla E/45 all'altezza di Collestrada: è rimasta coinvolta una solo auto dove a bordo c'erano due giovani perugini che per fortuna sono rimasti illesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento