Tragedia sulla Pievaiola, addio ad Azzurra. L'amica: "Una donna speciale". Il compagno: "Sarai sempre bellissima"

Azzurra Pulignani era molto consciuta nel "perugino". In molti su Facebook hanno voluto ricordare le sue doti, la sua grande voglia di vivere

Azzura aveva 46 anni, ma ne dimostrava almeno 10 di meno. Bellissima, solare, fisico scolpito, un nuovo amore in corso con il quale condividere la passione anche per la moto. Quelle due ruote che aveva acquistato recentemente. Lungo la Pievaiola, in uno dei primi giorni di sole, di questa primavera all'insegna della pioggia, Azzurra ha perso la vita cadendo proprio dalla moto. L'impatto con il catrame, poi la scivolata per una ventina di metri e infine lo scontro mortale con il guard-rail. Non c'è stato nulla da fare. 

Incidente mortale lungo la Pievaiola, Azzurra muore a 46 anni cadendo dalla moto

Azzurra era molto conosciuta nel perugino: ha lavorato per anni nel forno di famiglia a Tavernelle, adesso lavorava in un bar a Piegaro e aveva una collaborazione con un resort della zona, molto in voga. Lascia due figli: uno di 24 anni e una bimba di appena 10 anni. Il dolore degli amici e dei conoscenti si è riversato su Fb. Tanta disperazione, ma anche voglia di gridare al mondo quando questa donna fosse veramente una bella persona. 

Incidente stradale zona Capanne: muore una donna, traffico rallentato sulla Pievaiola

Scrive una sua amica: "Sono senza parole, proprio tu non dovevi andartene così presto, c'è stato un momento che mi ero persa, e tu sei rimasta con me e mi hai aiutata. Eri una grande donna, una mamma Bravissima , un'amica vera che sapeva come tirarmi su, sapevi farmi divertire in qualsiasi modo, eri speciale. Ti porteró sempre nel mio cuore amica mia, e spero che dove sei adesso potrai volare con la tua moto, quella moto che hai voluto con tutta te stessa e che hai goduto poco. Ti Voglio Bene". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il compagno, che ha assistito all'incidente ed è stato il primo a prestare soccorso, ha voluto raccontare e sfogarsi in un post sul profilo di Azzurra, visibile fino a poco fa e riportato anche da altri media: "Ho dovuto vedere con i miei occhi, una cosa che non avrei mai voluto vedere. Rimarrai sempre una persona stupenda, piena di vita e con il sorriso, e soprattutto bella, bellissima. Rimarrai oltre che nel mio cuore, anche nella mia pelle: come quel tatuaggio che avevamo fattol'anno scorso". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento