Frontale tra due auto a Perugia, due feriti: uno è rimasto intrappolato tra le lamiere

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco: lo schianto tra Bosco e Ramazzano

Schianto intorno alle 8.40 di lunedì 4 giugno lungo la Tiberina, tra Bosco e Ramazzano, nel comune di Perugia. Due i feriti nel violento frontale tra due auto. Sul posto il 118 e i vigili del fuoco di Perugia che hanno liberato una persona rimastra incastrata tra le lamiere dell'auto distrutta nell'impatto. I feriti, soccorsi dai medici del 118, sono stati trasportati all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per le cure del caso.

Lungo la Flaminia Nuova, invece, tre uomini sono morti in un tragico frontale tra due auto. I soccorritori non hanno potuto fare nulla. A Costano, infine, un furgone a metano ha preso fuoco. Il conducente fortunatamente è rimasto illeso. Anche qui i vigili del fuoco sono intervenuti per domare le fiamme.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento