Operaio 38enne cade dal tetto di un capannone a Balanzano: è grave

Un operaio di 38 anni è caduto dal tetto di un capannone a Balanzano. Immediato l'intervento del 118 del Santa Maria della Misericordia che lo ha trasportato in codice rosso all'ospedale

Un operaio di 38 anni, classe 1974, è caduto dal tetto di un capannone nella zona di Balanzano. L'uomo, B.S. originario di Città di Castello, ma residente a Perugia, stava verificando le condizioni di sicurezza di una ditta che vende pneumatici quando la copertura del tetto in eternit è crollata sotto i suoi piedi facendolo precipitare da un'altezza di circa sei metri.

Sul posto, oltre ai carabinieri di Perugia ed ai tecnici dell'Asl, è intervenuto il personale del 118 che lo ha trasportato in codice rosso al Santa Maria della Misericordia, dove è stato intubato e ricoverato in rianimazione in prognosi riservata. Secondo quanto si è appurato in ospedale, a preoccupare i medici sono soprattutto i molti traumi riportati tra cui uno addominale ed uno cranico.

Gli inquirenti hanno effettuato tutte le verifiche del caso ed hanno posto sotto sequestro il capannone.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Mantignana, donna trovata morta in un appartamento: le indagini dei carabinieri

  • A Città di Castello apre il ristorante-pizzeria Food Art: mangi e leggi libri e fumetti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento