Inchiesta sanità - Maxi sequestro di cellulari e profili social e spuntano cinque nuovi indagati: i nomi

La procura ha nominato due consulenti per analizzare tutto il materiale requisito

Telefoni, tablet, chiavette usb, computer e hard disk. La procura di Perugia ha sequestrato una ingente mole di materiale riferibile agli indagati dell’inchiesta sanità. Le acquisizioni riguardano anche account di posta elettronica, Whatsapp, Facebook, Messenger, Instagram e Telegram. 

VIDEO Inchiesta sanità, proseguono gli interrogatori. L'avvocato Brunelli: "Barberini ha dimostrato di non aver fatto raccomandazioni" 
Inchiesta sanità - Bocci e Valorosi in silenzio, Barberini parla e spiega: "Mai raccomandato nessuno"

I consulenti nominati dalla procura perugina dovranno passare al setaccio tutto il materiale a caccia di elementi utili per l’indagine. 

Inchiesta sanità, Antonio Onnis nuovo commissario straordinario dell'azienda ospedaliera di Perugia

Intanto nell’inchiesta compaiono anche nuovi nomi e qualcuno di quelli che si trova nelle intercettazioni (lo riportano alcune testate cartacee e online): Reno Vitali, Alberto Palazzetti, Anna Cataldi, Tiziana Ceccucci e Patrizia Borghesi.

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Umbria, sparatoria in pieno centro a Terni: carabiniere ferito

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento