Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

Quattro misure cautelari, sei sospensioni e trentacinque persone iscritte nel registro degli indagati nella maxi inchiesta umbra volta a scoperchiare un vaso di pandora di presunti concorsi "pilotati" all'ospedale di Perugia

Quattro misure cautelari, sei sospensioni e trentacinque persone iscritte nel registro degli indagati nella maxi inchiesta umbra volta a scoperchiare un vaso di pandora di presunti concorsi "pilotati" all'ospedale di Perugia. Ma il numero delle persone coinvolte, a vario titolo, nell'indagine, è pronto ad allargarsi.  

Inchiesta sanità - Le intercettazioni, ecco come progettavano di truccare altri concorsi 
Inchiesta Sanità, il vice presidente del consiglio di Perugia a Duca "chiede i test per conto di Bocci"

Secondo le agenzie il numero degli indagati è destinato a salire; contestazioni sono state mosse a quei testimoni la cui versione non risulta del tutto attendibile. Insomma, la maxi inchiesta va avanti dopo aver portato già ai domiciliari l'ormai ex dg Emilio Duca, l'ex assessore Barberini, l'ex segretario regionale dei Dem, Gianpiero Bocci e Maurizio Valorosi, direttore amministrativo. Tra gli indagati "eccellenti" risulta anche Catiuscia Marini  (ieri ha rassegnato le dimissioni da Presidente della Regione Umbria, ndr) che ha da subito ribadito con tenacia la sua "estraneità" da "pratiche di esercizio del potere che non siano rispettose delle regole e della trasparenza". 

Inchiesta sanità - La scelta dei candidati tra raccomandazioni e valutazioni mentali: "quello è schizzato" 
Inchiesta sanità - Le intercettazioni, strategie a tavolino per stabilizzare candidati e promuovere l'assegnista universitario

Un vero e proprio terremoto che ha scosso le fondamenta di un presunto sistema "clientelare" tale da indurre la procura a specificare che "le modalità con cui i reati sono posti in essere denota una metodica consolidata, un sistema risalente nel tempo".  Intanto, si apprende ancora dall'Ansa, sarebbero state sequestrate liste di nomi e tracce delle prove, al vaglio di chi indaga. L'inchiesta più rumorosa di sempre non è destinata a fermarsi qui. 

"Gianpiero è messo bene di lì, molto bene": dalla Sanità ai sospetti su concorso Agenzia delle Entrate 
Inchiesta sanità - Concorsi truccati con domande concordate e facili perché "questi sono casi clinici"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, ammonimento del questore per un marito violento

  • Cronaca

    Due caprioli morti nel Menotre a Pale, intervento dei Vigili del fuoco di Foligno

  • Cronaca

    Pugni in faccia al cassiere dopo il furto, arrestato per rapina a Spoleto

  • Eventi

    Maggio dei libri 2019, 150 studenti si incontrano a Solomeo per "L’importanza del leggere"

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Camion in fiamme sul raccordo Perugia-Bettolle, traffico in tilt

  • Inchiesta sanità, il consiglio regionale respinge le dimissioni di Catiuscia Marini

Torna su
PerugiaToday è in caricamento