Incendio a Spoleto: problemi per approvigionamento acqua potabile

Per via del vasto incendio si Spoleto, zona Strettura, ci sono problemi di approvigionamento di acqua potabile nella zona, per via dei prelievi dei Vvf per spegnere le fiamme

A causa del vasto incendio a Spoleto, nella zona Strettura, si stanno verificando problemi di approvvigionamento idrico nella zona. I vigili del fuoco hanno prelevato ingenti quantità di acqua dalle bocche antincendio e stanno continuando a prelevare acqua per spegnere il rogo, con relativo svuotamento dei serbatoi dell'acquedotto.

E come se non bastasse, per motivi di sicurezza è stata sospesa la fornitura dell'energia elettrica nell’intera zona, disattivando in questo modo le nostre stazioni di sollevamento. Le località interessate al disservizio sono: Valle S. Martino; Arma di papa; Casigliano; Strettura; Molinaccio; Pirocchio; Palazaccio di Strettura; Casal di Mezzo.

Lo svuotamento dei serbatoi e le limitate disponibilità idriche a disposizione a causa della crisi idrica non ne permetteranno il recupero a breve termine e potrebbero esserci disservizi per numerosi giorni. La Vus afferma che "non ha la possibilità, ad esclusione dei manufatti di Strettura e Palazzaccio di Strettura di reintegrare le risorse con autobotte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Guarda il video.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento