Incendio a Nocera Umbra: intervenuti due elicotteri

Dal primo pomeriggio di domenica i Vvf di Perugia, stanno operando a Nocera Umbra nei pressi di Largnano dove un violento incendio ha interessato la zona boschiva vicino ad alcune abitazioni

Dalle ore 15.30 circa di domenica pomeriggio, diverse squadre del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Perugia stanno operando nel Comune di Nocera Umbra nei pressi della Località Largnano e vicino al cimitero ove un violento incendio ha interessato la vasta zona boscata all’interno della quale si trovano alcune abitazioni isolate.

L’intervento per la lotta attiva ha avuto momenti particolari per la presenza di alcuni depositi di gas e nella zona di Via Africa per la presenza di un impianto fotovoltaico di notevoli dimensioni. Le squadre dei Vigili del Fuoco hanno affrontato le  fiamme prima che potessero raggiungere tali insediamenti.

Sul posto stanno operando  20 unità VF con 8 automezzi e sono impegnate nelle operazioni di spegnimento anche 3 minisquadre della Comunità Montana, un'autobotte del Corpo Forestale dello Stato ed altre unità del CFS per il coordinamento  delle squadre e con i mezzi aerei, un elicottero Nardi NH 500 con  base a Foligno ed un elicottero tipo CH 47 inviato dal COAU di Roma.

Le operazioni di coordinamento sul posto, essendo presenti anche alcune abitazioni sono state condotte congiuntamente tra i responsabili del CFS e dei vigili del fuoco. Intorno alle ore 18 circa, la fase di rischio per le abitazioni viene gestita senza particolari difficoltà anche se alcuni importanti focolai sono ancora presenti ed il vento presente non agevola lo spegnimento degli stessi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento non si registrano danni a persone o edifici. Le operazioni per il definitivo spegnimento si protrarranno ancora per alcune ore. Carabinieri e personale CFS stanno procedendo nelle indagini di Polizia Giudiziara.

Mentre dalle ore 15 circa di domenica, una squadra VF con 2 automezzi del Distaccamento di Todi è impegnata nelle campagne di Massa Martana  località Colpetrazzo nello spegnimento di oltre 200 rotoloni di fieno e  paglia per circa 700 q.li in deposito su un campo. Le operazioni sono in fase di ultimazione.

Altri interventi per incendi di sterpaglie e simili sono stati effettuati a Città di Castello Loc. Baucca e nei pressi di Pietralunga.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento