Guerriglia in centro, clan pronti ad uccidere: trovato coltello

Un coltello da cucina è stato ritrovato dalla polizia durante le concitate fasi della bagarre che ha sconvolto il centro nella serata di martedì 8 maggio

Nelle rete delle forze dell'ordine che indagano sulla guerriglia tra clan albanesi e tunisini  è finito anche un coltello che è stato abbondonato velocemente nelle vie perugine durante la notte scorsa di follia. Dunque, l'arma è stato ritrovato dagli uomini della polizia. Il ritrovamente sarebbe avvenuto in via Cesare Caporali.

La Questura conferma che si tratta di coltello da cucina, che comunque è stato repertato, ma non è certo che possa essere stato utilizzato durante i vari agguati e neanche che possa essere stato abbandonato dopo l'inizio dei controlli a tappeto delle pattuglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma oltre ai coltelli i clan si sono fronteggiati a colpi di bottiglie che hanno trovato devastanto tutti i secchi dell'acropoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 2 aprile: tutti i casi per comune di residenza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento