Pedofilia, dipendente comunale sospettato di essere un orco: perquisita casa e ufficio

Massimo riserbo degli inquirenti e dei militari, ma nella giornata di oggi - 23 ottobre - molto materiale è stato prelevato sia dal suo ufficio in Comune che dalla sua abitazione personale

Un dipendente comunale di Gubbio è sotto indagine per un presunto giro di pedopornografia. La notizia è stata confermata dagli stessi carabinieri della città dei Tre Ceri che oggi - 23 ottobre - hanno effettuato dei controlli sia nell'abitazione dell'eugubino che nel suo ufficio. I militari hanno sequestrato diverso materiale e alcuni supporti telematici dove si sospetta possano essere stati archiviati dei file pedopornografici.

Tutte le immagini e la posta elettronica sarà passata al vaglio dei tecnici delle forze dell'ordine. Sugli accertamenti però viene mantenuto il massimo riserbo. L'indagine è stata aperta in seguito a precedenti accertamenti che hanno riguardato anche il municipio di Gubbio.

Pedofilia, arrestato imprenditore: aveva costretto a spogliarsi 5 ragazze umbre

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di LEGIO
    LEGIO

    Speditelo in africa assieme al suo  sindachello 

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Doppio incarico in sanità, la Corte dei conti "assolve" Orlandi: così ha fatto risparmiare l'ospedale

  • Cronaca

    Padre disperato minaccia il figlio tossicodipendente con un coltello alla gola, condannato

  • Cronaca

    Telecamere anti-violenza in case di riposo e asili in Umbria? Pd e Barberini dicono di no: salta la proposta Lega

  • Cronaca

    Cani antidroga al Classico, trovati 3 grammi di marijuana negli zainetti

I più letti della settimana

  • Un ristorante così non si era mai visto: apre Fondente, posto unico in Umbria

  • Le condizioni di Leo Cenci ricoverato in Ospedale: l'ultimo bollettino medico

  • Grave incidente sulla Perugia-Ancona: carambola tra mezzi pesanti e auto, un morto

  • Leonardo Cenci ricoverato di nuovo in ospedale: "Forza, non mollare"

  • L'azienda umbra che batte la crisi: 13 milioni di fatturato e 200 dipendenti, mega sede in arrivo

  • Magione: donna trovata morta in casa, uccisa da una coltellata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento