Pedofilia, dipendente comunale sospettato di essere un orco: perquisita casa e ufficio

Massimo riserbo degli inquirenti e dei militari, ma nella giornata di oggi - 23 ottobre - molto materiale è stato prelevato sia dal suo ufficio in Comune che dalla sua abitazione personale

Un dipendente comunale di Gubbio è sotto indagine per un presunto giro di pedopornografia. La notizia è stata confermata dagli stessi carabinieri della città dei Tre Ceri che oggi - 23 ottobre - hanno effettuato dei controlli sia nell'abitazione dell'eugubino che nel suo ufficio. I militari hanno sequestrato diverso materiale e alcuni supporti telematici dove si sospetta possano essere stati archiviati dei file pedopornografici.

Tutte le immagini e la posta elettronica sarà passata al vaglio dei tecnici delle forze dell'ordine. Sugli accertamenti però viene mantenuto il massimo riserbo. L'indagine è stata aperta in seguito a precedenti accertamenti che hanno riguardato anche il municipio di Gubbio.

Pedofilia, arrestato imprenditore: aveva costretto a spogliarsi 5 ragazze umbre

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di LEGIO
    LEGIO

    Speditelo in africa assieme al suo  sindachello 

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ladri in azione a scuola, assaltate le strutture di Monte Grillo e Cenerente

  • Cronaca

    Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, ammonimento del questore per un marito violento

  • Cronaca

    Due caprioli morti nel Menotre a Pale, intervento dei Vigili del fuoco di Foligno

  • Cronaca

    Pugni in faccia al cassiere dopo il furto, arrestato per rapina a Spoleto

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • Camion in fiamme sul raccordo Perugia-Bettolle, traffico in tilt

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • L'appello social per ritrovare Claudia: "E' uscita stamattina e non è rientrata, ecco la targa dell'auto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento