Pedofilia, dipendente comunale sospettato di essere un orco: perquisita casa e ufficio

Massimo riserbo degli inquirenti e dei militari, ma nella giornata di oggi - 23 ottobre - molto materiale è stato prelevato sia dal suo ufficio in Comune che dalla sua abitazione personale

Un dipendente comunale di Gubbio è sotto indagine per un presunto giro di pedopornografia. La notizia è stata confermata dagli stessi carabinieri della città dei Tre Ceri che oggi - 23 ottobre - hanno effettuato dei controlli sia nell'abitazione dell'eugubino che nel suo ufficio. I militari hanno sequestrato diverso materiale e alcuni supporti telematici dove si sospetta possano essere stati archiviati dei file pedopornografici.

Tutte le immagini e la posta elettronica sarà passata al vaglio dei tecnici delle forze dell'ordine. Sugli accertamenti però viene mantenuto il massimo riserbo. L'indagine è stata aperta in seguito a precedenti accertamenti che hanno riguardato anche il municipio di Gubbio.

Pedofilia, arrestato imprenditore: aveva costretto a spogliarsi 5 ragazze umbre

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Umbria, sparatoria in pieno centro a Terni: carabiniere ferito

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento