Gubbio, quando gli enti funzionano: ecco lo sportello polifunzionale

Anche a Gubbio è stato aperto lo sportello polifunzionale della Provincia di Perugia che consentirà ai cittadini eugubini di avere servizi più efficienti e rapidi nella loro città

Guasticchi e Guerrini ( Foto Provincia Perugia )

Presentato a Gubbio, lo sportello polifunzionale della Provincia perugina che consentirà agli eugubini di svolgere alcuni servizi e pratiche burocratiche, che di solito si svolgono a Perugia, direttamente nella loro città.

A fare gli onori di casa il sindaco Diego Guerrini, con a fianco il presidente della Provincia, Marco Vinicio Guasticchi e il consigliere regionale Andrea Smacchi. Erano presenti, oltre a Guasticchi, anche il vice presidente Aviano Rossi, l'assessore Piero Mignini e il consigliere Luca Baldelli. Per il Comune di Gubbio, c'erano gli assessori Alessandro Brunetti e Fabio Menichetti e il presidente del Consiglio comunale Gianni Pecci. Il Vescovo di Gubbio, monsignor Mario Ceccobelli, ha impartito le benedizione alla nuova struttura.

"Il nuovo servizio nasce grazie alla stretta collaborazione tra Comune e Provincia: “L'epoca delle corse solitarie – hanno detto all'unisono Guasticchi e Guerrini -  è finita. Quando gli enti collaborano migliorano i servizi e le strutture funzionano”.

Successivamente, il presidente ci ha tenuto a sottolineare che con questa apertura: “Abbiamo dato una segnale forte, cambiando completamente strategia rispetto al passato. La Provincia è diventata partner operativa dei Comuni. Tra l'altro spendendo meno: dove c'erano 74 uffici sparsi a macchia di leopardo con competenze frastagliate, oggi ci sono sul territorio provinciale dieci sportelli polifunzionali con personale preparato in grado di dare consulenze e risposte su tutte le materie di competenza della Provincia.

Permettere agli eugubini- continua il presidente-di avere i servizi  in casa propria, senza andare più a Perugia, era nostro dovere istituzionale. Un obiettivo raggiunto grazie anche alle intuizioni del sindaco Guerrini, che si sta dimostrando uno dei migliori primi cittadini in Italia. Quello che presentiamo oggi è la dimostrazione che quando c'è da lavorare per andare incontro alle esigenze dei cittadini le cose si fanno senza rivendicare primati e protagonismi. Qui a Gubbio c'è questo clima collaborativo e i risultati si vedono. Non ultimo il caso emergenza neve: Comune e Provincia hanno collaborato e i disagi sono stati molto limitati”.

Il primo cittadino di Gubbio, Guerrini, ha ricordato su quale linea è tracciato il nuovo sportello polifunzionale di via della Repubblica: “Servizi pubblici efficienti, meno burocrazia, rapporti diretti coi cittadini: così ci siamo presentati ai cittadini all'inizio della legislatura e su questo binario proseguiremo. Lo Sportello Polifunzionale di Gubbio è un punto di riferimento per tutti, per accedere con facilità ai servizi pubblici forniti dalla Provincia e da altri enti ad essa collegati. Per tutti i servizi provinciali gli eugubini non dovranno più recarsi a Perugia. Tutto ciò è la dimostrazione che non esistono enti inutili quando i servizi funzionano”.

I Servizi dello Sportello Polifunzionale

Lo Sportello Polifunzionale di Gubbio fornirà servizi in materia di: modulistica, acquisizione di domande indirizzate agli uffici della Provincia, accesso ai documenti amministrativi ai sensi della legge 241/1990, segnalazioni e reclami, bandi di concorso, bandi per corsi di formazione professionale, imprenditoria giovanile, consultazione e ricerca leggi regionali e nazionali, informazioni su volontariato e associazionismo, disabilità, immigrazione, ambiente, richieste di attingimento, scarico di acque reflue, denunce pozzi, abbattimento piante, verifiche impianti termici gli eugubini non dovranno più recarsi a Perugia.

Ampia la gamma di servizi anche in merito al settore della caccia e pesca: appostamenti fissi, richiami vivi; testi per l’esame di attività venatoria; corsi cacciatori di selezione, zone addestramento cani, guardie giurate volontari, contenimento specie opportuniste (nutrie, corvidi), denuncia danni causati dalla fauna selvatica agli allevamenti zootecnici, rilascio tesserini pesca segnacatture. In materia di lavoro vengono erogati servizi di accoglienza, informazione e servizi amministrativi; orientamento, incontro domanda offerta, servizi per le imprese.

Lo sportello, in materia di sismica, si occupa di ricezione di pratiche del Servizio controllo costruzioni; nel settore della viabilità si occupa di concessioni, autorizzazioni, nulla-osta ai fini viabili, segnalazioni, richieste di sopralluogo. E' a disposizione una postazione internet per navigare gratuitamente in rete.

Altri servizi allo Sportello: Punto Europa (collegato a Europe Direct Perugia, per informazioni, documenti e servizi in materia europea); Sportello 4 zampe (riferimento per tutti coloro che amano e si prendono cura degli animali e vogliono garantiti anche per loro servizi pubblici migliori); stage per studenti di scuola secondaria, universitari, laureandi; BookPoint (pubblicazioni a carattere divulgativo, curate o edite dalla Provincia di Perugina o prodotte in Umbria da diversi enti o istituzioni, sono a disposizione dei cittadini gratuitamente).

Polizia Provinciale

Accanto allo Sportello Polifunzionale, si trova anche la sede il corpo di Polizia Provinciale. Ha funzioni di polizia amministrativa locale finalizzate, prevalentemente, ad attività di prevenzione degli illeciti, al controllo delle infrazioni a leggi, regolamenti, ordinanze e disposizioni riguardanti materie di competenza, attribuite o delegate alla Provincia. Ha un ruolo di rappresentanza dell'ente e di vigilanza del suo patrimonio. Ha compiti di polizia di prossimità nei centri abitati e presso le scuole medie superiori, tutela del territorio e delle aree protette. Effettua controlli in materia di caccia e pesca nelle acque interne, rifiuti, scarichi, attingimenti, codice della strada, applicazione dei regolamenti locali. Svolge inoltre servizi mirati a coprire le necessità derivanti da situazioni di disagio per la cittadinanza causate da calamità naturali o situazioni di pericolo in generale coordinati dalla Prefettura e degli altri organi incaricati della pubblica sicurezza e della protezione civile.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento