Bed and breakfast abusivi, ristoranti e alberghi con lavoratori in nero: blitz della Finanza, 'chiuse' 7 attività

Le Fiamme Gialle, nel corso dei controlli, hanno scoperto 80 lavoratori impiegati irregolarmente, di cui 65 completamente in nero

Blitz della Guardia di Finanza di Gubbio negli alberghi e nei ristoranti della città. Le Fiamme Gialle, nel corso dei controlli, hanno scoperto 80 lavoratori impiegati irregolarmente, di cui 65 completamente in nero. Tre di loro, secondo quanto appurato dai militari, lavorano in nero e percepivano dei sussidi: uno il reddito di cittadinanza - e ora rischia sei anni di carcere - , due la disoccupazione della cassa integrazione. Tutti e tre denunciati. Il titolare della struttura che dava lavoro al cittadino rumeno che percepiva il reddito di cittadinanza rischia una multa da 12mila euro. 

E ancora: un ristoratore è stato denunciato per avere impiegato come lavoratori due cittadini extracomunitari senza permesso di soggiorno , mentre diversi imprenditori sono stati sanzionati per avere assunto come lavoratori “a chiamata” 25 persone che, invece, effettuavano orari di lavoro più ampi rispetto a quelli previsti dai contratti. 

Dopo i controlli delle Fiamme Gialle eugubine, l’Ispettorato Territoriale del Lavoro ha disposto la sospensione di 7 attività imprenditoriali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Finanzieri di Gubbio, infine, nel corso dei controlli hanno scoperto due B&B abusivi, i cui titolari sono stati denunciati per la violazione delle norme previste dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (TULPS). Irrogate anche pesanti sanzioni amministrative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento