La festa degli studenti finisce in delirio, parco devastato e cazzotti al gestore del locale

Giovane denunciato per aggressione ai danni di un 50enne, parco ridotto a una discarica

La festa di fine anno degli studenti delle scuole superiori di Gubbio finisce in rissa. Prima, però, i ragazzi hanno praticamente devastato il parco di Villa Magna. Sporco, immondizia e strutture danneggiate. 

Come se non bastasse, un giovane studente, “forse perché leggermente alterato dall’ alcool – spiegano i carabinieri di Gubbio - o forse perché non voleva essere ripreso dalla telecamera di una emittente locale, che nel frattempo era intervenuta sul posto con un operatore a riprendere lo scempio del parco, ha sferrato due pugni al volto ad un 50enne eugubino, gestore del bar pizzeria del parco, procurandogli delle lesioni ad un occhio e ad una tempia”. Dalla ricostruzione della vicenda fornita dai militari “sembrerebbe che il gestore del bar pizzeria, anche manutentore del parco, perché venissero documentati i danni fatti dai ragazzi abbia chiamato la televisione e contemporaneamente, alcuni ragazzi, tra cui l’aggressore, che ovviamente non voleva essere ripreso, hanno iniziato una discussione finita poi con minacce e una breve colluttazione”. Il giovane è stato denunciato per aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

  • Incidente sulla E45, tir si ribalta e blocca la strada: un ferito, traffico bloccato

Torna su
PerugiaToday è in caricamento