Sicurezza in città, foglio di via per ladra seriale. "Prometteva sesso agli anziani ma poi li derubava"

E' accaduto diverse settimana fa ma il fatto è emerso soltanto nelle ultime ore dopo l'ottima retata in zona stazione da parte dei Carabinieri di Gualdo Tadino con l'appoggio dei colleghi della compagnia di Gubbio e il reparto cinofilo dell'Arma.

I militari hanno liberato l'area della stazione da alcune prostitute - che operano giorno e notte - e hanno effettuato un controllo in un night-club dove sono stati identificati una cinquantina di clienti. Un blitz che è figlio delle segnalazioni dei cittadini ma anche della denuncia di un uomo - un pensionato gualdese - che in precedenza si era rivolto all'Arma per segnalare il furto subito (collanina e portafogli) dopo essere stato abbordato da una ragazza che aveva promesso del sesso in cambio di una "passeggiata" in auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando si sono appartati la donna con la scusa di abbracci e baci gli ha sfilato di tutto. Ed è poi fuggita di corsa. Una tecnica che soprattutto nel peugino è tristemente famosa ed è portata avanti da nomadi che si fingono "squillo" nei parchi, ai parcheggi condominiali e davanti ai supermercati. I Carabinieri, tornando sul fatto accaduto nel gualdese, nel giro di poche ore hanno rintracciato la ladra ed è oggetto di un foglio di via dalla città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento