Gualdo, dispersi sul Monte Penna per cercare funghi: ritrovati

Gli uomini della Forestale di Gualdo Tadino hanno tratto in salvo tre sessantenni che si erano portati sul Monte Penna, nel comune di Gualdo Tadini, per raccogliere i funghi

Nella tarda mattinata di martedì, gli uomini della forestale di Gualdo Tadino, hanno portato in salvo tre sessantenni, che si erano recati in località Monte Maiore, sul Monte Penna, per la raccolta di funghi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle ore 6.00 di questa mattina, M.E., G.R. e G.S. residenti a Gualdo Tadino, sono partiti alla volta del Monte Penna alla ricerca delle “primizie di bosco” di questo periodo, ma a causa però di una fitta nebbia e di una improvvisa pioggia che rendevano la visibilità piuttosto compromessa, i cercatori di funghi sono stati colti dal panico e non sono più riusciti a seguire il sentiero Italia – Europa che stavano percorrendo, finendo così per perdersi.

Gli uomini del Corpo forestale di Gualdo, allertati dalla Sala Operativa Regionale del C.F.S. di Perugia alle ore 10.50, si sono prontamente recati nella zona e dopo essere riusciti a prendere contatti telefonici con uno dei tre dispersi, nel giro di qualche ora, sono giunti nel luogo in cui si trovavano i cercatori di funghi.

I signori, visibilmente impauriti, sono stati riaccompagnati alle loro macchine e il tutto si è concluso solo con un grande spavento e forse con qualche fungo in meno nel cestino.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento