La rivoluzione del Gruppo Barton: un mega parco, un casolare ristrutturato per i dipendenti e un anfiteatro per la città: il progetto

Il progetto andrà a recuperare uno degli angoli più belli di Perugia, ma non solo. Il parco, nuovo polmone verde della città, prevede anche un anfiteatro per eventi aperti a tutti

Una piccola, grande rivoluzione quella messa in piedi dal gruppo Barton, e che andrà a recuperare uno degli angoli più belli della nostra città. Un  parco di tre ettari, pronto a diventare il nuovo polmone verde di Pian di Massiano e un casolare del 1600 (completamente restaurato) per i cento dipendenti dell’azienda. L’ambizioso e importante progetto, che sarà inaugurato nel 2018, prevede anche un anfiteatro per eventi aperti alla città grazie ad un accordo siglato con il Comune.

Tutto questo è stato fortemente voluto dai fratelli Mauro e Silvano Bartolini che, sabato 23 dicembre, hanno ricevuto la visita del sindaco Andrea Romizi e degli assessori alla Cultura, Teresa Severini, e allo Sport, Emanuele Prisco, accompagnati dal dirigente dell'Area Governo e sviluppo del territorio Enrico Antinoro, dal dirigente dell'Unità operativa Mobilità e infrastrutture Leonardo Naldini e da alcuni tecnici comunali.

Una visita per scoprire in anteprima la bellezza di un parco studiato e immaginato non solo con grande attenzione all’ambiente, ma anche alla tecnologia e all'innovazione e al futuro di un'area adesso completamente riqualificata. Una novità per Perugia, votata all'ecosostenibilità e alla qualità della vita, con spazi dedicati al relax ma anche al lavoro all'aria aperta, in mezzo a quattromila piante autoctone messe a dimora.

Il Sindaco di Perugia  ha espresso parole di ammirazione per un intervento che recupera l'esistente e rigenera un pezzo di città prima in evidente stato di trascuratezza. Trasformandolo in uno degli angoli più belli di Perugia, attraverso l'attenzione al recupero coniugato al nuovo.

“Il Gruppo Barton – ha sottolineato il sindaco Romizi - ha messo insieme la storia, i nostri paesaggi e l'ambiente con la nuova vocazione della città all'innovazione tecnologica. Un risultato straordinario, che dimostra la lungimiranza di una scelta imprenditoriale per cui, come amministrazione, possiamo solo esprimere gratitudine”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento