Prima gli prende la patente e poi emette un assegno a suo nome: "Non sapevo niente"

L'uomo si è presentato in aula senza sapere il perché fosse lì, a spiegargli i motivi è stato il giudice durante la deposizione

“Sapeva niente di questo assegno?”. La risposta arriva ben chiara: “Assolutamente no”. Il teste chiave di questa vicenda dai contorni rocamboleschi è stato costretto a un lungo viaggio per riuscire a comparire nell'aula C del tribunale del capoluogo umbro, dopo che un uomo ha pensato di “rubargli” i nominativi ed emettere un assegno a suo nome.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo si è presentato in aula senza ben sapere il motivo per il quale era stato citato. Una volta salito sul banco dei testimoni ha scoperto cosa realmente fosse successo. “Le hanno rubato la patente ed emesso un assegno a suo nome”, gli ha rivelato il giudice Martino in aula. Peccato che la vittima di questa vicenda, residente nel comune di Battipaglia, non si fosse reso conto neanche di aver perso il documento. Alla fine la verità è venuta a galla, peccato che il colpevole ha preferito non presentarsi in aula.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento