Giochi pericolosi, cinque giovanissimi si arrampicano sul tetto del palasport: interviene la polizia

E'stato un passante ad allertare le forze dell'ordine dopo aver notato il gruppetto di giovani sul tetto del palazzetto dello sport di Bastia

Una bravata, un gioco pericoloso. Succede a Bastia, durante un sabato pomeriggio tra adolescenti. Giovani di appena 13 anni che decidono di arrampicarsi sul tetto del palazzetto dello sport, ignorando la pericolosità di una simile azione. Fortunatamente un passante, notando il gruppetto sul tetto del PalaGiontella, non ha perso tempo ed ha allertato le forze dell'ordine. I poliziotti del Commissariato, una volta arrivati sul posto, hanno fatto scendere - con tutte le precauzioni del caso -  i ragazzi dal tetto. Poi li hanno accompagnati in Commissariato, avvisando la famiglia e riconsegnando i cinque giovanissimi a mamma e papà. Non è escluso che alla base del gesto ci sia stata la voglia di emulare un noto sport urbano, il parkour.

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Il Ministero dei Beni Culturali assume, 1052 posti di lavoro: il bando del concorsone

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento