Lo scempio, vandali deturpano il Giardino dedicato a chi si è opposto alla Shoah: l'ira del sindaco: "Denunceremo"

Il Giardino dei Giusti, a Trevi, è stato inaugurato un anno fa. Gesto vile da parte dei vandali che hanno preso di mira le targhe commemorative

Trevi

Vandali all’assalto a Trevi. Ma non in un luogo “qualsiasi”, ma al Giardino dei Giusti, inaugurato solo lo scorso anno dal Consiglio comunale e dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo “T. Valenti” insieme al Comune di Trevi. Un progetto, quello del Giardino dei Giusti a Villa Fabri, che ricorda chi si è opposto alla Shoah, agli altri crimini contro l'umanità e ai totalitarismi.

I vandali hanno deturpato le targhe commemorative; un vile gesto che ha sollevato indignazione anche da parte del sindaco di Trevi e dell’intera amministrazione comunale. “Trevi - afferma il primo cittadino - ha una storia di civiltà che non può e non deve essere offesa da episodi come questo. Per quanto accaduto, procederemo con una denuncia contro ignoti per danneggiamento di proprietà pubblica”.Grande solidarietà da parte della comunità che si è resa disponibile fin da subito a riparare l’opera realizzata dagli studenti della classe 1° a.

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Cadavere a Fontivegge, identificato il corpo ritrovato nella notte

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento