Assaltano con l'esplosivo lo sportello bancomat: caccia ai malviventi in fuga

Presa di mira la filiale della Banca popolare di Ancona a Giano dell'Umbria. Il colpo domenica poco prima dell'alba. Indagano i carabinieri

Immagine d'archivio

Assaltano un altro bancomat nella notte. Questa volta ad essere presa di mira è stata la filiale della Banca popolare di Ancona a Bastardo, frazione di Giano dell'Umbria. I malviventi hanno fatto esplodere lo sportello bancomat poco prima dell'alba di domenica 28 ottobre. Un forte boato, avvertito nella zona di Bastardo.

Da quanto si apprende, il colpo non sarebbe riuscito e la banda sarebbe fuggita a mani vuote, probabilmente messa in fuga dai carabinieri che si sono precipitati sul posto. I malviventi, nonostante l'esplosione non sarebbero infatti riusciti ad aprire la cassaforte con all'interno i contanti. le indagini proseguono per riuscire ad identificare la banda. Al vaglio anche le telecamere di sicurezza della banda. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

Torna su
PerugiaToday è in caricamento