Gheddafi, mentre il dittatore muore: processo a Perugia per 3 libici

Il presidente della Lega degli Studenti libici in Italia e altri due connazionali accusati di aver minacciato di morte alcuni connazionali anti-regime

Tribunale di Perugia

Saranno processati a Perugia il presidente della Lega degli Studenti libici in Italia e altri due connazionali, i quali sono accusati di aver minacciato di morte alcuni connazionali anti-regime.

Veniamo ai fatti. I tre, nel maggio scorso, si sarebbero uniti con altri cittadini libici, ancora non identificati, al fine di condizionare, come riportato nel capo di imputazione, i cittadini libici in Perugia in favore del regime del Colonnello Gheddafi e impedire l'espandersi dell'influenza del Consiglio Nazionale Transitorio del regime di Bengasi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto questo accade mentre il dittatore libico è stato catturato ed ucciso nella giornata di giovedì, 20 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento