Perugia non dimentica il genocidio degli Armeni: il saluto di Castori all'ambasciatore

A destra Carlo Castori

A cento anni dal genocidio armeno il Comune di Perugia ha mosso, partendo dall'Ordine del Giorno del consigliere comunale di Forza italia, Carlo Castori, i primi passi per il riconoscimento di quegli avvenimenti che hanno portato alla scomparsa di oltre un milione di persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con l’occasione - ha scritto Castori - voglio salutare e ringraziare l’ Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario della Repubblica Armena Sargis Ghazaryan che in questi giorni vede terminare il suo mandato.  La collaborazione, anche a livello personale, che ne è nata ci ha portato a raggiungere bellissimi risultati e ha contribuito a rinsaldare i legami tra i nostri paesi. Spero che la nostra esperienza sia per il futuro esempio di partecipazione comune e cooperazione, augurando ogni bene all’Ambasciatore e alla popolazione armena".  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, parte dall'Umbria la sperimentazione del tracciamento dei telefonini di persone a rischio

  • Coronavirus, salgono a 14 le vittime: nella notte è deceduto in ospedale un 59enne

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino medico regionale del 22 marzo: 522 contagiati, 16 le vittime accertate

Torna su
PerugiaToday è in caricamento