San Sisto, gatto nero ucciso e scuoiato: appeso ad un cancello scuola

Il fatto è stato scoperto il 15 agosto scorso davanti ad una scuola a San Sisto

Una barbarie: un gatto nero è stato ucciso, scuoiato e poi appeso alla cancellata di una scuola a San Sisto. La scoperta è stata fatta da un passante nel giorno di ferragosto in via Albinoni. Sulle motivazioni del gesto sta indagando gli agenti della Digos. Dai rilievi della scientifica è risultato che l'animale aveva la testa scuoiata. Probabilmente il gatto è stato sgozzato con un taglierino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento