Li invita a giocare a calcetto al parco e loro lo derubano: riconosciuti e beccati

Qualche sera fa mentre giocava con gli amici a calcetto nel parco di Sant’Anna a Perugia due individui gli hanno rubato uno zainetto che conteneva due cellulari, i documenti e pochi spiccioli

Qualche sera fa mentre giocava con gli amici a calcetto nel parco di Sant’Anna a Perugia due individui gli hanno rubato uno zainetto che conteneva due cellulari, i documenti e pochi spiccioli. Il 19enne, proprietario dello zaino, li aveva visti bene in faccia. Aveva anche chiesto loro di unirsi alla partita.

Ieri sera li ha riconosciuti mentre erano seduti su una panchina poco distante dal luogo del furto. Non ha esitato e ha chiamato la  Polizia che, giunta sul posto, li ha controllati. I poliziotti li hanno accompagnati in Questura e qui, una volta identificati per due cittadini tunisini, poco più che trentenni e senza fissa dimora, li hanno denunciati per furto aggravato in concorso.  Ritrovati, lì vicino, parte dei documenti sottratti al giovane. Il resto è svanito nel nulla.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento