Foligno, furto alla Wonderful: preso uno dei 3 rapinatori

I carabinieri di Foligno hanno arrestato un cittadino extracomunitario, ritenuto uno dei presunti responsabili del furto alla Wonderful situato in Piazza San Francesco

Una pattuglia del Nucleo Radiomobile ed una della Stazione di Foligno hanno arrestato durante la nottata di domenica, un giovane extracomunitario, S.F. classe 1983, sprovvisto di permesso di soggiorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è ritenuto uno dei tre autori del furto consumato all’interno del negozio Wonderful di Piazza San Francesco. Verso le ore 01.30 della scorsa notte, tre giovani hanno scagliato una grossa pietra contro il vetro della porta d’ingresso del negozio, mandandolo in frantumi. Entrati nel negozio hanno rubato delle scarpe ed abbigliamento sportivo.

Sul posto è immediatamente giunta una pattuglia che, constatato il furto, ha eseguito un giro perlustrativo delle vie adiacenti. In di questa vie hanno recuperato da terra una scarpa sportiva segno che i malfattori si erano allontanati percorrendo quelle via. Infatti, poco più avanti, veniva recuperato il cassetto del registratore di cassa.

Nel proseguire in Via Saffi, i militari notavano due giovani spingere una bicicletta piena di indumenti i due malfattori vista la pattuglia, abbandonavano la bici con il resto della refurtiva è scappavano facendo perdere le loro tracce ma uno di questi veniva bloccato dai militari e veniva recuperata la refurtiva costituita da capi di abbigliamento.  

La refurtiva recuperata veniva restituita al responsabile del negozio mentre, il giovane extracomunitario arrestato veniva tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa della convalida dell’arresto. Sono in corso accertamenti per identificare gli altri due complici.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento