Parrucchieria saccheggiata dai ladri: rubati phon, forbici e cosmetici

Colpo messo a segno in un salone di parrucchieri a Foligno. Il valore della merce trafugata ammonterebbe a qualche migliaia di euro. Indagano i carabinieri

Colpo messo a segno da una banda di ladri che nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 febbraio, ha fatto razzia di cosmetici e strumenti da lavoro all'interno di un salone di parrucchieri a Foligno. Ad accorgersi del furto è stata una delle titolari dell'attività in viale Firenze che, nella mattinata di lunedì, ha trovato la porta aperta aperta del salone, facendo così l'amara sorpresa.

Lascia le chiavi di casa in auto per andare a messa: abitazione svaligiata e gomme bucate

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bottino, che ammonterebbe a qualche migliaia di euro, riguarda cosmetici, phon, piastre, forbici; insomma tutti quei strumenti utilizzati per svolgere la consueta attività di parrucchiere. Sul caso stanno indagando i carabinieri dopo la denuncia fatta dalla proprietaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento