Ancora furti in Altovere, colpo in un cantiere edile: bottino da settemila euro

Furto nella notte a Città di Castello e atti di vandalismo. Rubati materiali e attrezzature all'interno di un cantiere edile

Non bastava la banda dei furti negli appartamenti dell'Altovere. Ad essere preso di mira da alcuni malviventi, nella notte scorsa, anche un cantiere edile di Città di Castello nel quartiere Graticole. Qui ignoti, nel cuore della notte, hanno fatto sparire attrezzature, materiali da cantiere e da costruzione per un valore stimato intorno ai 7mila euro. Ad accorgersi del raid, sono stati i responsabili del cantiere che il mattino seguente hanno dato l'allarme alle forze dell'ordine.Come riporta Il Corriere dell'Umbria, oltre al furto, anche atti di vandalismo perpetrati nei confronti di alcune casine di legno, una di queste in uso al settore giovanile dell'Fc Castello Calcio. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Insulti e botte tra genitori mentre aspettano il bus della gita dei figli, a processo in tre

  • Cronaca

    In manette spacciatore con protezione umanitaria, nel cellulare le prove della cessione di droga

  • Cronaca

    Operazione anti-droga dei Carabinieri, tanti giovanissimi nella rete: sequestrata serra di marijuana

  • Politica

    Elezioni, intervista a Romizi: "I miei 5 anni al servizio della città. Il futuro: merito, velocità e creatività"

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Inchiesta sanità, il consiglio regionale respinge le dimissioni di Catiuscia Marini

  • L'appello social per ritrovare Claudia: "E' uscita stamattina e non è rientrata, ecco la targa dell'auto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento