Umbertide, studentesse rubano profumi e vestiti: una denuncia e un arresto

Due ragazze, di 18 e 16 anni, sono state bloccate dai carabinieri poichè accusate di rubavare vestiti e profumi nei negozi di Umbertide

Furto a Umbertide

Due studentesse erano solite rubare vestiti e profumi da alcuni negozi del centro di Umbertide. Così i carabinieri della stazione locale sono giunti alla denuncia di una 16enne e all'arresto della maggiorenne.

Le due, di origini straniere e residenti ad Umbertide, sono state bloccate con l’accusa di furti ai danni di esercizi commerciali, in particolare in un negozio di biancheria intima e una profumeria, dove sono state fermate grazie alla segnalazione delle commesse, le quali hanno notato i movimenti sospetti della coppia.

I carabinieri le hanno trovate in possesso dell’intera refurtiva, del valore complessivo di circa 500 euro, dalla quale è stato possibile risalire ai precedenti due furti.

Successivamente, il giudice ha disposto per la diciottenne gli arresti domiciliari, in attesa del processo fissato per il mese prossimo.
 

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Il Ministero dei Beni Culturali assume, 1052 posti di lavoro: il bando del concorsone

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento