Furto al supermercato di Fontivegge: esce con le scarpe "nuove", ma viene arrestato e sarà espulso

Il 23enne è stato arrestato in attesa del rito direttissimo che si è celebrato questa mattina al tribunale di Perugia. Nulla osta dal giudice per l'espulsione

Furto aggravato ai danni del supermercato Coop di Fontivegge. Con questa accusa un giovane di 23 anni, originario della Tunisia, è stato arrestato dagli agenti della Volante della Questura di Perugia, intervenuta a seguito della chiamata dei vigilantes. Il fatto è accaduto intorno alle 19 di ieri, nel supermercato del quartiere alla prima periferia di Perugia. Il ragazzo, dopo essere entrato nel locale, ha rubato un paio di scarpe, mettendo quelle vecchie nella scatola originaria e cercando così di passare inosservato. Ma la cosa non è sfuggita ai vigilantes, che lo hanno bloccato all'uscita con indosso le scarpe appena rubate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inevitabile la chiamata al 113, che è arrivata sul posto ed ha arrestato il tunisino, trattenendolo nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del rito direttissimo che si è svolto questa mattina al tribunale di Perugia. L'indagato, difeso dall'avvocato Salvatore Adorisio, ha patteggiato a due mesi con pena sospesa; nulla osta dal giudice per le procedure di rimpatrio. Il 23enne era già stato raggiunto da un ordine di espulsione del Questoredi Reggio Calabria , poi risultato inottemperato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, su Facebook e WhatsApp è tornata la bufala di Elisa Montagnoli

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

Torna su
PerugiaToday è in caricamento