Torgiano, rischiano l'incendio per rubare 30 tubi per irrigazione: arrestati

I Carabinieri di Torgiano hanno sorpreso due stranieri intenti a rubare in un'azienda dei tubi per l'irrigazione. I due avventati ladri hanno anche rischiato di scatenare un incendio

I carabinieri di Torgiano hanno arrestato due magrebini, di 40 e 24 anni, pizzicati dopo aver asportato circa 30 tubi da irrigazione da una azienda agricola sita in località Miralduolo e dopo aver rischiato di causare anche un incendio.

I Carabinieri hanno accertato che i due, utilizzando un frullino, avevano tagliato i tubi di acciaio e poi avevano caricato il maltolto sul furgone.  L’arresto è stato convalidato ed i due sono stati sottoposti all’obbligo di firma presso la Stazione Carabinieri di Gualdo Cattaneo, luogo dove i due stranieri, entrambi operai, hanno casa in affitto. Gli stessi inoltre non potranno tornare a Torgiano per i prossimi tre anni.


 

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

  • Tragedia in Umbria: non rispondeva alla vicina, trovata morta in casa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento