Deruta, svaligiano un'armeria: rubati 30 fucili e 5 pistole

Un'armeria di San Nicolò di Celle, a Deruta, è stata svaligiata durante la scorsa notte. Sul posto i carabinieri che indagano sul furto e sul ritrovamento dell'auto del colpo

Furto a Deruta

Almeno quattro o cinque ladri, ieri notte, hanno derubato un’armeria a San Nicolò di Celle, a Deruta portandosi via trenta fucili e cinque pistole.

I malviventi hanno rotto l’inferriata dell’ingresso del negozio e frantumato i vetri dell’ingresso. Ma i rumori dello scasso hanno svegliato i vicini che hanno dato l'allarme ai carabinieri, i quali si sono precipitati sul posto, dove hanno raccolto prove e reperti che saranno utili alla caccia dei ladri.

Anche la presunta auto usata per il colpo, dovrebbe essere stata ritrovata poco lontano dal luogo del furto, a Santa Maria Rossa, dove i militari hanno ritrovato una Bmw andata a fuoco.

Sul posto gli uomini della stazione di Deruta e della compagnia di Todi che stanno indagando per ricostruire l’accaduto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tragedia in Umbria, si sente male dopo una passeggiata: muore 17enne

    • Cronaca

      Condannato per spaccio e rapina, ma era latitante: stanato e catturato in centro storico

    • Cronaca

      Sant'Angelo, il parco della vergogna fra degrado e abbandono: box e bagni vandalizzati

    • Cronaca

      Tragedia in Umbria, trovato morto in casa: inutili i tentativi di rianimarlo

    I più letti della settimana

    • Tragedia in Umbria, si sente male dopo una passeggiata: muore 17enne

    • Paura in centro storico, aggrediti dopo la laurea: bambina terrorizzata, balordo catturato

    • Miss Mamma 2017, due signore umbre sbancano il concorso: sono loro le mammine belle e brave

    • Spaventoso frontale, il camion si ribalta: umbro 50enne muore nell'incidente

    • Tragedia in Umbria, esce di casa per cercare asparagi: trovato morto in un bosco

    • Corciano, lutto in famiglia per il sindaco Betti: "Siamo vicini a lui e alla famiglia"

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento