Razzia di alcolici nei supermercati, stanata la coppia dei furti: 30 bottiglie rubate

Denunciati dai carabinieri dopo i colpi a Valfabbrica e Pianello

Coppia specializzata in furti di superalcolici nei supermercati individuata e denunciata dai carabinieri di Valfabbrica. Ad incastrarli le telecamere di sicurezza del negozio. Così, quando i militari hanno visionato le immagini dell’ennesimo colpo, hanno riconosciuto l’uomo, già denunciato per un furto 10 anni prima. L’uomo e la donna sono ritenuti responsabili di due furti nei negozi, uno a Valfabbrica e l’altro a Pianello. Bottino: una trentina di bottiglie.

La tecnica era delle più semplici. Secondo quanto spiegato dai carabinieri i due, dopo aver individuato l’obiettivo, entravano in azione nel reparto alcolici. Mentre la donna si guardava intorno il ragazzo prelevava le bottiglie di superalcolici e, una volta tolta la confezione, nascondeva le bottiglie nello zaino della donna riponendo poi le scatole vuote sullo scaffale. Una volta riempito lo zaino e il giaccone del ragazzo i due uscivano pagando qualche piccolo oggetto del valore di pochi centesimi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento