Spaccata all'auto parcheggiata, spariscono i tutori di un bimbo di 2 anni: l'appello disperato della mamma

E' accaduto nel parcheggio di via Cesare Battisti di Foligno. Rubata una borsa con all'interno i tutori ortopedici di un bimbo piccolo. Grande il tam tam sui social per aiutare questa mamma

Grave furto quello subìto da una mamma e da suo figlio piccolo nella serata di ieri a Foligno, in via Cesare Battisti.  Dopo averle spaccato il vetro dell'auto, i malviventi si sono impossessati di una borsa contenente i tutori ortopedici a gamba intera del piccolo di due anni, tutori fondamentali per il piccino per fare fisioterapia.

Grande il tam tam per cercare di aiutare questa famiglia: sui social è stato condiviso anche un post con l'immagine dei tutori affinchè chiunque le noti, possa avvertire gli stessi genitori o le forze dell'ordine. "Hanno un grande valore non monetario in quanto sono essenziali per fare fisioterapia e per rifarli ci vogliono due mesi" - è il post condiviso da tanti utenti per cercare di dare una mano alla mamma e al papà del bimbo. Intanto è stata sporta denuncia anche al comando dei carabinieri di Foligno, guidata dal capitano Angelo Zizzi. 

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

  • Crampi, come affrontarli e prevenirli

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento