Furto in cartoleria, i ladri portano via i registratori di cassa: negozio costretto a rimanere chiuso

L'episodio a Ellera di Corciano all'alba di lunedì 29 luglio

Ladri in azione a Ellera. Presa di mira la storica cartolibreria Tonzani di via Di Vittorio, dove i malentinzionati sono riusciti a entrare all'alba di oggi, lunedì 29 luglio, portandosi via le casse. Pochi euro dentro, ma l'attività non ha potuto riaprire questa mattina. Come spiega il cartello affisso in vetrina e conferma al telefono il titolare. "Abbiamo ritrovato le casse qui intorno, ovviamente danneggiate. Non possiamo riaprire al pubblico finché i tecnici non provvederanno a sistemarle".

Secondo quanto ricostruito, il furto si è consumato intorno alle 4 della mattina. Con un tentativo di ingresso dalla porta principale dell'esercizio commerciale, dove sono visibili i segni di forzatura, poi dalle saracinesche che si trovano nella parte posteriore dell'edificio, per raggiungere le quali, però, i ladri sarebbero passati attraverso gli orti dei vicini di casa, tagliando poi la rete di recinzione e raggiungendo le sarcinesche che alla fine hanno ceduto consentendo ai malviventi di entrare e prendere i registratori contabili, nonostante l'allarme entrato in azione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto la polizia, allertata dai familiari del titolare che vivono al piano alto dell'edificio. Al momento la ricerca dei responsabili è senza esito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento