Altotevere, notte passata con l'incubo ladri: banda 'visita' due case a Pistrino

Sul posto sono state inviate due pattuglie dei Carabinieri che hanno perlustrato la zona senza però trovare alcuna traccia dei ladri. Si sospetta che un'unica banda sia entrata in azione la notte scorsa

Ancora una notte movimentata in Altotevere a causa di una banda di ladri entrata in azione lungo a Citerna. Nel primo caso il furto è andato a segno:  nella frazione Pistrino i soliti ignoti hanno fatto visita nell'abitazione di un artigiano del posto. Hanno forzato una finestra del pian terreno e, dopo essersi introdotti all’interno, hanno rubato un televisore ed un computer portatile. I proprietari di casa si sono accorti dell’accaduto soltanto questa mattina.

Alla stessa banda è andata invece male la seconda sortita: verso le 3 hanno provato ad entrare in un'altra casa ma fortunatamente il sistema antintrusione è scattato non appena una finestra del piano terra è stata aperta, svegliando quindi il proprietario e mettendo in fuga i malviventi. Sul posto sono state inviate due pattuglie dei Carabinieri che hanno perlustrato la zona senza però trovare alcuna traccia dei ladri.

"Segnalare sempre - hanno ribadito i carabinieri del Comando di Città di Castello - e con tempestività alle Forze dell’Ordine persone o mezzi ritenute sospette, annotando, se possibile, modello e targa del veicolo, nonché  installare antifurti o grate metalliche, in particolare agli accessi ubicati al pian terreno, o comunque facilmente raggiungibili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

  • Coronavirus, bollettino Umbria del 5 aprile: su 550 tamponi 29 contagiati, 300 tra guariti e quelli senza più sintomi

  • Coronavirus, bollettino regionale dell'Umbria del 4 aprile: sale il numero dei guariti, diminuiscono pazienti in terapia intensiva

Torna su
PerugiaToday è in caricamento