La frontiera funziona, smascherati e respinti: in due se ne tornano a casa

Controlli a tappeto della polizia di Perugia alla frontiera dell'aeroporto dell'Umbria. Nella tarda mattinata di ieri i passeggeri provenienti da Tirana con il volo delle 13:15, si sono presentati per i controlli di rito. Due giovani, di 28 e 32 anni, hanno esibito ai poliziotti passaporti regolarmente rilasciati dalle autorità albanesi.

Tutto nella norma, si dirà. E invece c'era il trucco. I controlli hanno fatto emergere la verità: a carico di entrambi un provvedimento di inammissibilità in area Schengen inserito dalla Germania. Insomma, non possono rientrare. Respinti alla frontiera e rimpatriati volo di rientro a Tirana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento