Scomparso da due giorni, ritrovato all'interno di un pozzo e salvato

Franco Moscetti è stato trovato vivo dopo due giorni di incessanti ricerche. In campo è scesa una Task force di soccorritori

E' stato ritrovato vivo all'interno di un pozzo. Si sono concluse con esito positivo le ricerche del 76enne Franco Moscetti, scomparso il 3 ottobre da Fossato di Vico. Dopo due giorni di incessanti ricerche è stato individuato:  era caduto in un pozzo, dove ha passato due notti aspettando di essere salvato. E così è stato: l'attività di ricerca è stata pianificata e coordinata dai vigili del fuoco sulla scorta di un piano predisposto dalla Prefettura di Perugia. 

VIDEO Scompare nel nulla per due giorni e due notte, ritrovato vivo in un pozzo: il salvataggio

Sono scesi in campo volontari, protezione civile, vigili del fuoco, unità cinofile, tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico dell'Umbria. E proprio questi ultimi hanno tratto in salvo, insieme ai vigili del fuoco, il 76enne.



Dopo le operazioni di recupero  è stato affidato alle cure dei sanitari del 118 e le sue condizioni di salute sono in corso di valutazione. Franco Moscetti ha infatti passato due lunghe notti all'interno del pozzo, dopo essere scivolato accidentalmente. 

Non dà più notizie di se da ore, ricerche in corso: ecco l'identikit dell'uomo scomparso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento