Forzato nella notte a Perugia l’apparato tecnologico della fibra

Per il momento non si lamentano malfunzionamenti, ma è probabile che qualche residente abbia difficoltà a entrare in rete o a telefonare

Forzato nella notte l’apparato tecnologico della fibra ai piedi della scalette che collegano via Calindri con via Torelli. Si tratta dell’armadio contrassegnato con la sigla RL 411. Va peraltro sottolineato che il fatto non accade per la prima volta, ma ci sono state diverse altre intrusioni con danneggiamenti. Certamente un atto vandalico. A meno che non si voglia pensare a un tentativo di collegarsi abusivamente alle linee per carpire dati. Ma, in tal caso, i malviventi si sarebbero premurati di richiudere lo sportello.

Sta di fatto che quell’armadio metallico, ingombro di piastre e fili, è stato forzato facendo leva e strappando, anziché tentare di violare la serratura, apribile con un semplice quadruccio. Per il momento non si lamentano malfunzionamenti, ma è probabile che qualche residente abbia difficoltà a entrare in rete o a telefonare. L’unica cosa da fare è sollecitare l’intervento dei tecnici Tim che verifichino il funzionamento e proteggano la strumentazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento