Fontivegge, le case degli spacciatori al setaccio: agenti scovano la droga nel materasso

Arrestato un 31enne. Gli agenti hanno trovato marjiuana nascosta all'interno del materasso, in camera da letto

Immagine d'archivio

Continuano i controlli anti pusher a Perugia. Nella mattinata di ieri, mercoledì 5 settembre, gli agenti delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine hanno passato al setaccio alcune abitazioni dove erano state segnalate presenze sospette, già notate nei luoghi di spaccio. Un controllo teso a scoprire e contrastare il cosiddetto “spaccio al minuto” e che ha trovato conferma in uno degli appartamenti visitati dagli agenti a Fontivegge.

Appena all’interno dell’abitazione i poliziotti hanno notato uno strano involucro gettato nel cestino. A quel punto, il 31enne che al momento del controllo si trovava in casa, ha subito iniziato a mostrare segni di agitazione. Estesi i controlli anche in camera da letto, dal materasso sono così saltati fuori oltre 30 grammi di marijuana, divisa in involucri e pronta per lo smercio al dettaglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 31enne – un cittadino nigeriano regolare sul territorio nazionale e beneficiario del permesso di soggiorno per richiedenti asilo, è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida che si svolgerà domattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 18 maggio: nessun nuovo caso, aumentano ancora i guariti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento