Fontivegge sicura, sì al progetto di un posto fisso di polizia 24 ore su 24

Il consiglio comunale a larghissima maggioranza ha approvato la proposta di Camicia (Fi) di riorganizzare la strategia della sicurezza in Piazza del Bacio. Previsti più uomini e telecamere. Assessore Wagué: pronti a nuovi controlli su affitti irregolari

Almeno sulla carta il posto fisso di polizia municipale di Piazza del Bacio non sarà aperto solo un'ora al giorno come accade ancora oggi. Il Consiglio comunale, a larghissima maggioranza, ha votato a favore dell'ordine del giorno del consigliere di Fi, Carmine Camicia, che prevede una struttura in grado di essere attiva 24 ore su 24 e soprattutto con pattuglie che possono contribuire alla sicurezza collaborando con tutte le forze dell'ordine in un'area la più ad alto rischio criminalità.

“Lasciare che quel luogo centrale della città, rimanga nelle mani della delinquenza - ha spiegato in aula Camicia - senza adottare nessun tipo di misure per debellare quella realtà allucinante, significa non voler far prevalere la legalità nella città di Perugia, preferendo il male al bene”. Per avere un posto fisso attivo 24 ore su 24 servono almeno otto agenti che, insieme alla Questura, dovrebbe inoltre controllare i monitor collegati a nuove telecamere da installare in Piazza del Bacio con lo scopo di poter controllare ogni angolo della zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Servirà dunque una riorganizzazione del corpo di Polizia municipale per dare vita al presidio fisso sempre aperto, ma a questo sta già lavorando l'assessore Diego Dramane Wague: "Stiamo lavorando per potenziare le operazioni di controllo del territorio tramite la polizia municipale (es. lotta agli affitti in nero), così da coadiuvare l’attività istituzionale delle forze dell’ordine. E’ vero che mancano uomini nella polizia municipale, ma è chiaro che questo corpo potrà essere riorganizzato in modo tale da andare incontro alle esigenze della città. In questo ambito, comunque, un dato è certo: tenuto conto delle criticità presenti da tempo nell’area di Fontivegge, dovremo lavorare attentamente e con costanza per risolvere una situazione difficile. Ma per vedere dei risultati significativi, servirà del tempo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

Torna su
PerugiaToday è in caricamento