Fontivegge - "Correte, c'è una persona a terra che sta male": i cittadini salvano un 30enne

Alcuni passanti si sono rivolti sia ai Carabinieri a che al 118 dell'Ospedale di Perugia dopo aver visto il corpo a terra di un uomo nel sottopasso ferroviario

"Correte c'è un uomo in gravi condizioni": alcuni passanti si sono rivolti sia ai Carabinieri a che al 118 dell'Ospedale di Perugia dopo aver visto il corpo a terra di un uomo - un tentenne residente in Toscana - che non dava segni di vita. Immediato l'approdo da parte delle forze dell'ordine e dei medici nel sottopassaggio ferroviario via Sicilia a Fontivegge.  Subito si è intuito che il malore era stato causato dall'assunzione di droga poco tempo prima. In pochi minuti il 118 lo ha strappato alla morte e l'uomo si  rimesso in piedi seppur confuso rifiutandosi però di fare ulteriori accertamenti al Pronto Socorso. I Carabinieri, dopo averlo identificato, hanno scoperto che aveva il foglio di via da Perugia firmato dal Questore. Nuovo allontamento per altri 3 anni. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Tragedia a Perugia, precipita dal palazzo e muore: sul posto la polizia

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

  • La fortuna bacia l'Umbria, pensionato gioca 2 euro e ne vince 260mila

Torna su
PerugiaToday è in caricamento