La dipendente va al bagno ed il ladro entra in scena: preso l'incasso della biglietteria di Fontivegge

Il fatto risale a gennaio ma le indagini si sono chiuse soltanto in queste ore. La Squadra Mobile ha individuato e arrestato il ladro

Ha rubato 2mila euro (una parte dell'incasso di giornata) dalla cassa della biglietteria dei treni all'interno della stazione ferroviaria di Fontivegge. Ma il bottino poteva essere ancora più ricco se non fosse stato costretto a fuggire, una volta scoperta dalla cassiera, lasciando così nello sportello altre banconote e monete. Ma come mai non c'era nessuno di guardia? La dipendente era stata costretta ad andare in toilete ma aveva chiuso l'accesso ai locali interni. Ma per il ladro forzare quella porta è stato un gioco da ragazzi. 

Subito dopo la fuga è stata allertata la Squadra Mobile, “Sezione Criminalità extracomunitaria e diffusa”, che hanno intrapreso un’indagine per risalire all'autore del furto. La testimonianza della dipendente e la video-sorveglianza sono state fondamentali per risalire ad un pregiudicato che era solito aggirarsi e vivere di espedientì nell'area di Fontivegge.  E infatti è stato rintracciato e arrestato in via Mentata nei giorni scorsi. Si tratta di un 38enne kosovaro con precedenti penali per furto e per il quale si sono dunque spalancate le porte del carcere di Capanne.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inneggiano alla guerra santa sul web, individuati cinque presunti terroristi a Perugia

  • Cronaca

    Perde il controllo della moto e finisce contro un muro, Foligno dice addio a Giovanni

  • Cronaca

    Fa strage di animali protetti: via armi, munizioni e licenza di caccia

  • Cronaca

    Brucia 50mila euro del condominio con le slot machine, processata

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Inchiesta sanità - Maxi sequestro di cellulari e profili social e spuntano cinque nuovi indagati: i nomi

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

Torna su
PerugiaToday è in caricamento