La guardia è alta a Fontivegge: sequestrati 50mila euro di eroina, pusher arrestato dalla Finanza

La droga sequestrata avrebbe consentito il confezionamento di oltre 1600 dosi per un valore di circa 50 mila euro

Le forze dell’ordine non abbassano la guardia su Fontivegge, anche alla luce del recente fatto di sangue dove un uomo è stato accoltellato in un parcheggio in via Mario Angeloni. I finanzieri del Comando Provinciale di Perugia, a seguito di un serrato controllo, è riuscito a bloccare un nigeriano già noto alla polizia e sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali.

Alla vista dei finanzieri ha avuto subito un atteggiamento sospetto, tanto che è stato esteso il controllo, con l'ausilio dei cani - droga, anche nella sua abitazione vicino alla stazione. Nel corso della perquisizione sono saltati fuori 150 grammi di eroina suddivisa in cinque grossi ovuli. Per lui è scattato l’arresto in flagranza per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e processato per direttissima, all’esito del quale è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

Inoltre, dalle analisi sulla droga sequestrata, è emerso un elevato grado di purezza  tanto che il principio attivo contenuto avrebbe consentito il confezionamento di oltre 1600 dosi per un valore di circa 50 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento