Fontivegge, due giovani studentesse minacciate con il coltello: è caccia all'aggressore

Il primo episodio è accaduto in via Canali, l'altro poche ore dopo ai danni di una giovane appena scesa dal treno per raggiungere la fermata del minimetrò

Immagine d'archivio

Ancora due brutti episodi di violenza nel quartiere a Fontivegge. Due giovani studentesse sono state minacciate con un coltellino e poi intimate a consegnare i denari in loro possesso. E' accaduto mercoledì scorso: il primo caso è successo in via Canali di prima mattina, il secondo - con lo stesso modus operandi - qualche ora più tardi, nel pomeriggio. La studentessa, appena scesa dal treno, è stata minacciata con il coltello durante il tragitto per raggiungere la fermata del minimetrò. Lo riporta La Nazione Umbria nell'edizione di oggi.

La ragazza però è riuscita a trovare rifugio nel bar della stazione e dell'aggressore, nessuna traccia. Probabilmente si tratta dello stesso soggetto, ma sono in corso le indagini da parte dei carabinieri per dare un volto all'uomo che ha minacciato le due giovani. Ma non finisce qui perchè nella stessa giornata sono dovuti intervenire anche gli agenti della Polizia ferroviaria  a bordo di un convoglio per un controllo su un passeggero che, alla vista degli agenti, ha tentato la fuga spintonandoli e colpendoli . 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento