Lo studente dal pollice verde, in casa una serra di marijuana: 20enne in grossi guai

La scoperta durante i controlli a tappeto della Guardia di Finanza di Perugia nel quartiere di Fontivegge

Una doppia occupazione: studente e coltivatore di marijuana. La scoperta durante i controlli a tappeto della Guardia di Finanza di Perugia nel quartiere di Fontivegge. I baschi verdi hanno perquisito l'appartamento di uno studente di 20 anni. E salta fuori la sorpresa: una vera e propria serra per la coltivazione della marijuana.

Raffica di posti di blocco, beccati ubriachi e drogati al volante: sette patenti "bruciate"

Il giovane, oltre ai semi, spiegano le fiamme gialle di Perugia, aveva acquistato speciali attrezzature per il controllo dei cicli dell’irraggiamento, dell’umidità e dell’areazione. Timer, lampade, igrometri e ventilazione forzata. Il kit del perfetto coltivatore per una piantagione “indoor” di marijuana. Tutto posto sotto sequestro un attimo prima della semina. E adesso per il ragazzo sono guai grossi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Umbria, il sondaggio: scegli e vota il tuo Presidente e il partito o lista o movimento

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento