Il bullo della gang assalta il gabbiotto di Umbria Mobilità: prova di forza per farsi bello

Si è staccato dalla sua banda e si è diretto verso l'ufficio biglietti davanti alla Stazione di Fontivegge. Ha tentato di rubare un blocchetto di biglietti ingaggiando un duello al di la del vetro con una dipendente

Per rafforzare la sua posizione nella sua gang di giovani sudamericani della "Stazione" (di Fontivegge) ha deciso di fare una bravata che però si è trasformata in una vera e propria tentata rapina. Un ventenne ecuadoriano si è presentato al gabbiotto di Umbria Mobilità ed ha tentato di rubare un blocchetto di biglietti. La dipendente dell'azienda di trasporto si è opposta ed è nato così un tira e molla fisico sul blocchetto dei tagliandi di viaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane ha anche minacciato di rappresaglie giornaliere se la lavoratrice non lo avesse lasciato rapinare in santa pace. Il tentativo però non è andata a buon fine, e la  donna benché provata, ha descritto il suo aggressore e ad indicarlo circa tre ore dopo, quando si era ripresentato nei paraggi della stazione. A quel punto è scattato il fermo dell'ecuadoriano che vanta già diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona. Ma non è scattato l'arresto dato che stato denunciato a piede libero per il reato di tentata rapina. Una situazione che lascia perplessi soprattutto la dipendente che rischia di ritrovarselo di fronte già al prossimo turno di lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento