Piazza del Bacio, ancora un regolamento di conti tra stranieri: un ferito, un altro fermato e portato in Questura

L'allarme lanciato dalla pattuglia della Vigilanza Umbra, poi l'intervento della Polizia. Il racconto

Ennesima lite con tanto di coltelli tirati fuori. Ancora una volta Fontivegge, all'altezza di Piazza del Bacio, registra un altro spiacevole regolamento di conti tra stranieri. Ad avere avuto la peggio è un marocchino colpito da un fendente al volto che ha richiesto l'intervento del 118 per la medicazione. L'uomo, secondo si apprende, sarebbe stato aggredito da tre persone, due delle quali sono riusciti a scappare mentre una terza sarebbe stata fermata e portata in Questura per chiarire la sua posizione ed essere identificato.

Sul posto è intervenuta la Polizia e il personale medico del 118. Fondamentale è stato anche l'intervento della Vigilanza Umbra che ha lanciato l'allarme oltre che intervenire in questa situazione difficile. Il fatto è avvenuto intorno alla mezzanotte. Il racconto della violenza è finito anche su Pf, sulla pagina di Progetto Fontivegge. A raccontare una pare dell'accaduto è stato direttamente Lorenzo Brunetti, agente della sorveglianza privata. 

"Durante il servizio di pattugliamento, vedo sotto la scalinata di Piazza del Bacio una persona immobile e stesa a terra , al mio arrivo vedo subito scappare tre persone, salgo immediatamente in auto e dopo un breve inseguimento riesco bloccarne solo uno, nascosto poco distante dalla stazione minimetro di Fontivegge;  è un giovane ragazzo di colore, lo fermo assicurandolo agli agenti che arriveranno dopo circa 5 minuti, ammanettandolo e caricandolo nella volante. Il ferito, vittima dell’ aggressione è un cittadino del Marocco il quale mostra una ferita sanguinante al viso piuttosto evidente, si è comunque rialzato in piedi dopo la medicazione avvenuta direttamente sul posto dall’ambulanza".

fontivegge-vigilanza-umbra-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

Torna su
PerugiaToday è in caricamento