Giardini Carducci, la fontanella distrutta (per la seconda volta) è ormai irrecuperabile

Quei miseri resti (frammenti e minutaglie) non sono ricomponibili. Molto probabilmente, bisognerà decidersi a rifare ex novo la cannellina dei giardini Carducci

Quei miseri resti (frammenti e minutaglie) non sono ricomponibili. Molto probabilmente, bisognerà decidersi a rifare ex novo la canellina dei giardini Carducci. Questa pare essere la valutazione di chi se ne intende. E si tratta di un giudizio definitivo e irrevocabile. D’altronde, il precedente intervento di recupero venne effettuato, con pazienza pari alla matura perizia, dal restauratore Andrea Gobbi che ci mise l’anima. Ma, con quella secchiata di frammenti che ne restano, stavolta si tratterebbe di un  lavoro ai limiti delle possibilità umane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, il Comune di Perugia ha provveduto a notificare alla Soprintendenza lo stato dell’arte dei frammenti. Sentirà cosa ne pensano, ma la ragionevole autorizzazione al rifacimento ex novo non dovrebbe tardare. Anche perché – come è ampiamente risaputo – quel manufatto non ha niente di artistico, trattandosi di un prodotto seriale che si potrebbe trovare bell’e pronto o che qualunque marmista o scalpellino (non usiamo la parola scultore, per decenza) potrebbe rifare nel suo laboratorio. Restiamo in attesa di buone nuove. Per “buone” l’Inviato Cittadino intende l’acquisto di un prodotto analogo già pronto o il rifacimento ex novo. E lasciamo riposare in pace quei poveri resti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

  • Intasca i soldi delle giocate del Lotto, titolare di rivendita condannata dalla Corte dei conti

  • La classifica delle università in Italia, Perugia è il primo tra i grandi atenei

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 10 luglio: un nuovo positivo, ricoverato a Perugia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento